Sangue feci e successivi fastidi ed irregolarità

Consulto

Domanda

Salve dottore, Le scrivo per sapere se era il caso di effettuare una visita presso il Vostro centro. Sono un ragazzo di 23 anni che, con una ricorrenza di circa 1 volta al mese, trova sangue rosso vivo nelle feci. Una visita proctologica eseguita presso l'ospedale di Vignola (Modena) ha rilevato "evidenza di stato congestizio moderato a carico del plesso emorroidario posteriore dx con mucosa iperemica". A seguito di tale visita è stato prescritto EmortrofinePlus, 3 al giorno per 15 giorni e correzzioni alimentari atte a tenere morbide le feci. Il mese successivo il problema si è però ripresentato, assieme a fastidi vari (dolore centro schiena e zona lombare, fastidio stomaco, male testa..) e irregolarità intestinale (un giorno feci molto morbide, uno troppo scarse, uno stitchezza..) con spesso acqua della tazza del water torbida, forse somatizzazioni ansiose (??).Vorrei chiedere un suo parere, se è il caso di approfondire la cosa oppure se sto semplicemente preoccupandomi troppo. Ringrazio di cuore. Diego

Risposta del Medico

Gentile Paziente, ho ricevuto la sua email. La mia indicazione è di procedere innanzitutto ad eseguire la visita proctologica; successivamente si procederà con tutti gli opportuni ed eventuali accertamenti. Qualora volesse, per la prenotazione della visita da me personalmente condotto presso il nostro centro di Modena , può contattare la mia segreteria Tel. 08.635.30.873 (dal lunedì al sabato dalle ore 9:00 alle ore 18:00). La mia segreteria saprà fornirle tutte le ulteriori informazioni di cui Lei avrà bisogno(orari, costi, indirizzo della struttura, preparazione ecc..). Per qualsiasi ulteriore richiesta di carattere clinico resto a sua disposizione. Cordialità