emorroidi

Consulto

Domanda

Salve, le scrivo perché ho curato per un paio di mesi un’emorroide, usando proctosedyl pomata e arvenum compresse. Terminata la cura devo riconoscere che il gonfiore è sparito e anche il sanguinamento. A distanza di circa 2 settimane risento il gonfiore in fase di evacuazione con leggero dolore ma senza sanguinamento. in fase di riposo non accuso alcun fastidio. Tengo a precisare che ho una figlia che ha il morbo di Crohn e nell'ultimo controllo il dottore che mi ha sentito raccontare l'episodio che mi è accaduto, ha consigliato di fare una colonscopia. Non avendo mai accusato disturbi fuori dall'episodio dell'emorroide, mi sembra precipitoso arrivare subito ad un esami così invasivo per delle emorroidi. Chiedo consigli in merito per seguire un corretto iter medico prima di giungere a conclusioni. Ringraziando anticipatamente, colgo cordiali saluti.

Risposta del Medico

Gentile Paziente, ho ricevuto la sua email. La mia indicazione è di procedere innanzitutto ad eseguire la visita proctologica; successivamente si procederà con tutti gli opportuni ed eventuali accertamenti. Qualora volesse, per la prenotazione della visita da me personalmente condotto presso il nostro centro di Palermo , può contattare la mia segreteria Tel. 08.635.30.873 (dal lunedì al sabato dalle ore 9:00 alle ore 18:00). La mia segreteria saprà fornirle tutte le ulteriori informazioni di cui Lei avrà bisogno(orari, costi, indirizzo della struttura, preparazione ecc..). Per qualsiasi ulteriore richiesta di carattere clinico resto a sua disposizione. Cordialità